Ricerche

CLARINETTO PICCOLO
CON L'OBBLIGO DEL 2° CLARINETTO E DELLA FILA
Termine: 09/01/2020 12:00

 

BANDO DI SELEZIONE

PER PROFESSORI D’ORCHESTRA

 

- CLARINETTO PICCOLO

CON L'OBBLIGO DEL 2° CLARINETTO E DELLA FILA-


*English Version:


 PICCOLO CLARINET WITH THE ROLE OF THE 2ND CLARINET AND THE SECTION

 

 

 

 

La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. promuove un’iniziativa di selezione finalizzata ad individuare:


-        n. 1 Professore d’orchestra da assumere con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;


-         Professori d’orchestra da assumere con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato per future esigenze;

 

da inserire presso la Direzione Rai Cultura – Orchestra Sinfonica Nazionale, con Sede a Torino, nel ruolo di Clarinetto Piccolo con l'obbligo del 2° Clarinetto e della fila.

 

 


1. REQUISITI DI AMMISSIONE


I requisiti per l’ammissione sono i seguenti:


a) Età non inferiore ai 18 anni;


b) Diploma di Conservatorio (vecchio ordinamento) o Diploma Accademico di II livello dello strumento per il quale si partecipa, conseguito presso un Conservatorio di Stato o Istituto Musicale pareggiato, ovvero certificazione equivalente per titoli conseguiti all'estero.


Sono ammessi all’iter selettivo i cittadini italiani, i cittadini dell’Unione Europea ed i cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia.


I suddetti requisiti si intendono essenziali ed obbligatori e devono essere posseduti alla data di adesione al presente avviso di selezione (vedi punto 3).

 


2. CAUSE DI ESCLUSIONE


Non potranno essere ammessi coloro che:


-        siano stati licenziati dalla Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo;


-        a seguito di pregresse utilizzazioni abbiano intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavoristica nei confronti della Rai o di un’altra Società del Gruppo, fatta salva rinuncia che deve pervenire agli uffici competenti entro la data utile per inoltrare la domanda di partecipazione (9 gennaio 2020);


-        abbiano risolto consensualmente il rapporto di lavoro con l’Azienda con incentivazione all’esodo;


-        presentino una domanda di partecipazione incompleta della documentazione richiesta attestante il possesso dei requisiti previsti dal punto 1.

 


3. DOMANDA DI AMMISSIONE


Per poter inviare la domanda di ammissione è necessario essere registrati sul sito www.lavoraconnoi.rai.it ed effettuare la Login con le credenziali già in proprio possesso, cliccando su “Accedi”.


Chi non fosse ancora registrato potrà farlo collegandosi alla pagina www.lavoraconnoi.rai.it e cliccando su “Registrati”. Al termine della richiesta di registrazione, il sistema creerà automaticamente un account e invierà un messaggio e-mail alla casella di posta indicata. Il completamento della registrazione e l’attivazione dell’account avverranno cliccando sul link all’interno del messaggio e-mail ricevuto.


Una volta terminata la procedura di login, per aderire all’iniziativa è necessario cliccare sul campo presente in Home Page sul sito www.lavoraconnoi.rai.it indicante quella di proprio interesse.


Quindi:


-       leggere il bando di selezione e cliccare su “aderisci” posto in basso a destra;


-       compilare i form richiesti (previa accettazione dell’informativa sulla privacy);


-       confermare l’adesione all’iniziativa cliccando sul tasto “conferma”;


-       verificare (anche nella casella di posta “spam” o “posta indesiderata”) la ricezione di un messaggio di posta elettronica, generato in modo automatico dalla casella di posta elettronica academy.selezione@rai.it a conferma dell’avvenuta acquisizione della candidatura.


Le domande di partecipazione all’iniziativa dovranno essere inoltrate entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 9 gennaio 2020.


Le domande pervenute in formato e/o con mezzo diverso da quanto sopra riportato (es. in formato cartaceo, ecc.) e/o al di fuori dell’arco temporale indicato, non potranno in alcun modo essere prese in considerazione.


Nella Sezione “Domande Frequenti” sono disponibili le istruzioni per inviare correttamente la propria candidatura.


Coloro che avessero già inserito il proprio CV sul sito www.lavoraconnoi.rai.it, se interessati, dovranno confermare la propria partecipazione compilando il form on line dedicato all’iniziativa prescelta sul medesimo sito.


La domanda di ammissione on line dovrà essere compilata in tutte le sue parti e ad essa dovranno essere allegati:


-       curriculum aggiornato con fotografia (in formato .pdf);


-       fotocopia del diploma di Conservatorio o diploma Accademico di II livello oppure un certificato rilasciato dal Conservatorio o Istituto equivalente, attestante la votazione riportata nell’esame finale del corso di diploma (in formato .pdf);


-       per coloro che avessero conseguito il titolo di studio all’Estero è necessario allegare una “Dichiarazione di valore” rilasciata dalle competenti autorità diplomatiche italiane nel paese in cui il titolo è stato rilasciato. In alternativa può essere allegato il “Diploma Supplement” (secondo il modello della Commissione europea) o attestazioni rilasciate da centri ENIC-NARIC, che contengano tutte le informazioni riportate nella dichiarazione di valore (in formato .pdf);


-       per i cittadini di un Paese non aderente all’Unione Europea, una copia del titolo di soggiorno in corso di validità che li abiliti allo svolgimento dell’attività lavorativa, nonché documentazione atta a comprovare la disponibilità di una adeguata sistemazione alloggiativa (in formato .pdf).


Non sono ritenute valide le autocertificazioni.


I titoli conseguiti all’estero saranno valutati da Rai tenuto conto della natura accademica, dell’istituzione straniera che ha rilasciato il titolo, della durata del corso di studi e delle materie incluse nel piano di studi, riprendendo i parametri utilizzati dalle Università nel giudizio di equipollenza, come riportati sul sito del MIUR.


La mancanza di uno solo degli elementi richiesti nella domanda di partecipazione all’iniziativa comporterà la non ammissione del candidato.


Saranno considerate nulle le prove sostenute dai concorrenti le cui dichiarazioni dovessero risultare non corrispondenti al vero o inesatte.


La mancanza anche di uno solo dei requisiti previsti ai fini della partecipazione alla presente selezione o dei documenti che attestino il loro possesso, accertata in qualsiasi fase dell’iter selettivo ovvero all’atto dell’assunzione, determinerà l’esclusione dalla procedura selettiva, se in corso, ovvero dalle graduatorie finali.


In presenza delle suddette condizioni la Rai può disporre, in ogni momento, l’esclusione dalle graduatorie.

 


4. COMMISSIONE ESAMINATRICE


I Candidati saranno valutati da una Commissione Esaminatrice nominata da Rai, composta da cinque Commissari.

 


5. AMMISSIONE ALLE PROVE E CONVOCAZIONI


L’ammissione alle prove d’esame verrà notificata ai candidati mediante pubblicazione del calendario delle convocazioni sul sito internet www.lavoraconnoi.rai.it cui farà seguito la comunicazione di data e ora di convocazione per mezzo di posta elettronica (punto 8).


L’assenza nelle date di convocazione sarà considerata come rinuncia alla selezione.

 


6. PROVE


L’esame prevedrà l’utilizzo di entrambi gli strumenti - Clarinetto piccolo e Clarinetto - in ciascuna delle tre prove in cui sarà articolato. Le prime due prove avranno il valore di Audizioni e costituiranno titolo preselettivo per l’accesso alla 3^ prova:


-       1^ prova eliminatoria in anonimo;


-       2^ prova;


-       3^ prova.


La prova di Clarinetto Piccolo avrà in ogni fase un punteggio da 0 a 100.


La prova di Clarinetto avrà in ogni fase una valutazione di idoneità.

 


1^ prova  


Verranno ammessi alla 2^ prova soltanto i candidati che otterranno alla prova un punteggio uguale o superiore a 60/100 nel Clarinetto Piccolo e una valutazione di idoneità nel Clarinetto.

 


2^ prova


L’esito della 2^ prova, darà luogo alla costituzione della Graduatoria B, utile a determinare gli idonei all’assunzione a tempo determinato, individuati tra i candidati che avranno ottenuto alla prova un punteggio uguale o superiore a 60/100 nel Clarinetto Piccolo e una valutazione di idoneità nel Clarinetto.


Potranno inoltre accedere alla 3^ prova soltanto i candidati che otterranno alla 2^ prova un punteggio uguale o superiore a 70/100 nel Clarinetto Piccolo e una valutazione di idoneità nel Clarinetto.

 


3^ prova


Al termine della 3^ prova verrà formata la Graduatoria A degli idonei all’assunzione a tempo indeterminato, individuati tra i candidati che avranno ottenuto alla prova un punteggio uguale o superiore a 80/100 nel Clarinetto Piccolo e una valutazione di idoneità nel Clarinetto.


Tutti i candidati che parteciperanno alla 3^ prova, nel corso della stessa giornata, sosterranno inoltre un colloquio conoscitivo–motivazionale con un esperto di valutazione del personale.


I punteggi ottenuti in ciascuna prova non saranno considerati utili per la definizione della prova successiva.

  

Tutte le prove si svolgeranno a Torino nei giorni compresi tra il 25 febbraio e il 28 febbraio 2020.


La Rai si riserva il diritto di modificare il periodo di svolgimento della procedura di selezione.


Alcune fasi dell’iter selettivo saranno svolte da Rai in collaborazione con una società di selezione esterna.


Tutti i candidati dovranno:


-        presentarsi alla selezione muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità;


-        presentarsi con entrambi gli strumenti: clarinetto piccolo e clarinetto;


-        dotarsi del materiale musicale relativo al programma d’esame, scaricabile dal sito www.osn.rai.it .


Il candidato che non intenda avvalersi del pianista messo a disposizione dalla Rai, avrà facoltà di presentarsi con un pianista di sua scelta e a proprie spese.


La Commissione potrà chiedere ai candidati di eseguire tutto il programma d'esame o solo parte di esso; avrà altresì la facoltà di chiedere il riascolto di brani già eseguiti.


Le esecuzioni potranno essere registrate e la Commissione Esaminatrice potrà basare il proprio giudizio anche sull’ascolto della registrazione.


Ai partecipanti non spetta alcun rimborso per le spese di viaggio e di soggiorno.

 


7. PUBBLICAZIONE GRADUATORIE E ASSUNZIONI


AI termine dell’iter selettivo verranno formate 2 graduatorie:

 


Graduatoria “A


Formata al termine della 3^ prova sulla base del punteggio ottenuto alla prova di Clarinetto piccolo, stante una valutazione di idoneità alla prova di Clarinetto.


La soglia di idoneità è uguale o superiore a 80/100 per la prova di Clarinetto piccolo, stante una valutazione di idoneità alla prova di Clarinetto.


La Rai, sulla base della Graduatoria A, assumerà con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato il primo candidato idoneo, purché in possesso dei requisiti di cui al punto 1) e risultato idoneo all’esito della visita medica preassuntiva.


I non idonei alla 3^ prova conserveranno comunque la loro posizione all’interno della graduatoria B.

 


Graduatoria “B”


Formata al termine della 2^ prova sulla base del punteggio ottenuto alla prova di Clarinetto piccolo stante una valutazione di idoneità alla prova di Clarinetto.


La soglia di idoneità è uguale o superiore a 60/100 per la prova di Clarinetto piccolo stante una valutazione di idoneità alla prova di Clarinetto.


Per far fronte a future esigenze, la Rai, sulla base della Graduatoria B, assumerà, in ordine di punteggio, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, i candidati risultati idonei purché in possesso dei requisiti di cui al punto 1) e risultati idonei all’esito della visita medica preassuntiva.


La graduatoria B sarà quindi formata da candidati che avranno ottenuto il seguente punteggio:


-          uguale o superiore a 70/100 ottenuto alla prova di Clarinetto piccolo stante una valutazione di idoneità alla prova di Clarinetto: Idonei al contratto a TD e ammessi alla 3^ prova;


-          uguale o superiore a 60/100 e inferiore a 70/100 ottenuto alla prova di Clarinetto piccolo stante una valutazione di idoneità alla prova di Clarinetto: Idonei solo al contratto a TD.

 

 

La Graduatoria B costituirà il bacino di reperimento esclusivamente per eventuali assunzioni tempo determinato nel ruolo di Clarinetto Piccolo con Obbligo del 2° Clarinetto e della fila.


I candidati che otterranno un punteggio inferiore a 60/100 ottenuto alla prova di Clarinetto piccolo e/o una valutazione di non idoneità alla prova di Clarinetto saranno considerati “Non Idonei”.


L’accettazione dell’assunzione a tempo indeterminato, da parte dell’interessato dovrà pervenire all’Azienda nei tempi e nelle forme definiti in sede di proposta.  Il rifiuto, espresso o tacito, della proposta di assunzione determinerà l’esclusione dalla graduatoria e costituirà rinuncia definitiva alla selezione.


Nel caso di rinunce o di esclusioni, ovvero in caso di esigenze aziendali sopravvenute, si attingerà dalle predette graduatorie secondo l’ordine di punteggio e nel rispetto delle soglie minime fissate.


La validità delle graduatorie è di 36 mesi dalla data di pubblicazione.


La sede di lavoro prevista è Torino.

 


8. COMUNICAZIONI


Le comunicazioni con i candidati avverranno per e-mail utilizzando il recapito di posta elettronica indicato in sede di invio della propria candidatura. Gli esiti di ammissione alle fasi successive e i risultati delle prove sostenute saranno inoltre pubblicati sull’Home Page del sito www.lavoraconnoi.rai.it. Il medesimo indirizzo di posta elettronica indicato dal candidato all’atto dell’adesione sarà, altresì, utilizzato per le comunicazioni relative all’eventuale e successiva fase preassuntiva.

 


9. DISPOSIZIONI FINALI


L’eventuale rapporto di lavoro a tempo indeterminato, regolato dal Contratto Collettivo di Lavoro per i Professori d’Orchestra della Rai, è subordinato ad un periodo di sei mesi di prova durante i quali, ai sensi dell’art. 2096 C.C., ciascuna delle parti può recedere dal contratto senza obbligo di preavviso o indennità sostitutiva del medesimo.


I professori d’orchestra assunti in servizio non potranno prestare la propria opera a qualunque titolo – sia oneroso che gratuito ed anche in periodo di ferie – in favore di terzi (enti, organizzazioni, società, privati, ecc.) che in qualsiasi forma svolgano attività del tipo di quella propria della Rai.


Come previsto dal Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione di Rai S.p.A. 2019-2021 all’atto dell’assunzione i candidati saranno chiamati a dichiarare formalmente l’insussistenza di situazioni di conflitto di interesse e incompatibilità anche potenziali.

 

 

 

 


PROGRAMMA D’ESAME


- CLARINETTO PICCOLO

CON L'OBBLIGO DEL 2° CLARINETTO E DELLA FILA –

 


CLARINETTO


- W. A. Mozart                                    Concerto KV 622


- P. Jeanjean                                      Studio n° 3 dai 16 Studi Moderni

 

 

 

Passi d’orchestra


- B. Bartok                                          Concerto per Orchestra

                                                           Il Mandarino Meraviglioso


- G. Mahler                                         Sinfonia n° 4


- F. Mendelssohn                               Sogno di una notte di mezza estate


- M. Ravel                                           Rapsodia Spagnola


- N. Rimskij - Korsakov                      Schéhérazade


- D. Shostakovic                                 Sinfonia n° 1

 

 


CLARINETTO IN MIB


- J. M. Molter                                      Concerto n° 1 (Il clarinetto in Mib legge la parte senza trasportare, trasporta il pianoforte)

 

 


Passi d’orchestra


- H. Berlioz                                         Sinfonia Fantastica


- J. Brahms/A. Schoenberg                Piano Quartet op. 25


- G. Mahler                                         Sinfonia n° 2

                                                           Sinfonia n° 4

                                                           Sinfonia n° 9


- M. Ravel                                           Bolero

                                                           Daphnis et Chloé

                                                           Concerto in sol per pianoforte

- A. Schoenberg                                 Kammersymphonie op. 9


- D. Shostakovic                                 Sinfonia n° 5

                                                           Sinfonia n° 6

                                                           Lady Macbeth del Distretto di Mcensk


- R. Strauss                                        Till Eulenspiegels lustige Streiche


- I. Stravinskij                                      Le Sacre du Printemps

 


INIZIATIVA DI ACCERTAMENTO INTERNO PER GIORNALISTI 2019
Termine: 15/01/2020 12:00

 

 

AVVISO DI ACCERTAMENTO INTERNO

 PER GIORNALISTI 2019

 

 

La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A., in ottemperanza all’Accordo del 23 luglio 2019 sottoscritto con l’Unione Sindacale dei Giornalisti Rai, promuove un’iniziativa di accertamento orientata all’individuazione di 250 risorse da reperire nell’ambito del personale iscritto all’Albo dei Giornalisti – elenco professionisti, alla data di sottoscrizione dell’Accordo, da assumere con qualifica giornalistica (redattore) nelle stagioni produttive 2020/21 e 2021/22 secondo le modalità indicate di seguito.


L’avviso è riservato a coloro che hanno svolto specifiche tipologie di attività/prestazioni come riportato nell’Allegato 1, all’interno del “perimetro produttivo” della programmazione Rai come previsto dall’Allegato 2 e in possesso dei criteri di accesso di seguito specificati.

 

 

1. Criteri di accesso all’iniziativa di accertamento


Potranno aderire all’iniziativa coloro che risultano iscritti all’Albo dei Giornalisti - elenco professionisti entro il 23 luglio 2019 secondo le modalità previste dalla normativa vigente e in presenza di una delle seguenti condizioni:

 


1.1  Personale che opera all’interno dei programmi di cui all’Allegato 2 e che svolge attività/prestazioni di cui all’Allegato 1:

 

1.1.1     risorse utilizzate con un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato (alla data del 31/12/2018):


-        almeno 35 mesi di impegno nel quinquennio (1° gennaio 2014 - 31 dicembre 2018), o almeno 21 mesi nel triennio (1° gennaio 2016 - 31 dicembre 2018), nei programmi di cui all’Allegato 2 e sulle attività/prestazioni di cui all’Allegato 1;


-        retribuzione annua lorda inferiore ad euro 80.000.

 

1.1.2     risorse utilizzate con un rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato:


-        almeno 35 mesi di impegno nel quinquennio (1° gennaio 2014 - 31 dicembre 2018) o almeno 21 mesi nel triennio (1° gennaio 2016 - 31 dicembre 2018), nei programmi di cui all’Allegato 2 e sulle attività/prestazioni di cui all’Allegato 1. Saranno considerati utili ai fini del computo dei predetti periodi di impegno anche i periodi fuori contratto se coperti da indennità di maternità come attestata dalla relativa domanda Inps;


-        retribuzione media nei citati periodi di riferimento (quinquennio/triennio) inferiore a euro 80.000 lordi risultante da tutti i contratti stipulati.

 

 

1.1.3     risorse utilizzate con contratti di lavoro autonomo:


-        almeno 35 mesi di impegno nel quinquennio (1° gennaio 2014 - 31 dicembre 2018) o almeno 21 mesi nel triennio (1° gennaio 2016 - 31 dicembre 2018), nei programmi di cui all’Allegato 2 e sulle attività/prestazioni di cui all’Allegato 1. Saranno considerati utili ai fini del computo dei predetti periodi di impegno anche i periodi fuori contratto se coperti da indennità di maternità come attestata dalla relativa domanda Inps;


-        compenso medio nei citati periodi di riferimento (quinquennio/triennio) inferiore a euro 80.000 lordi – al netto dei rimborsi spese – risultante da tutti i contratti stipulati, e anche per periodi sovrapposti, e dalle relative varianti per ciascun anno.

 

 


1.2  Personale che opera all’interno delle Testate Giornalistiche e che svolge attività/prestazioni di cui all’elenco Allegato 1:


1.2.1 risorse utilizzate con un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato (alla data del 31/12/2018):


-          almeno 35 mesi di impegno nel quinquennio (1° gennaio 2014 - 31 dicembre 2018), o almeno 21 mesi nel triennio (1° gennaio 2016 - 31 dicembre 2018), all’interno delle Testate e sulle attività/ prestazioni di cui all’Allegato 1;


-        retribuzione annua lorda inferiore ad euro 80.000.

 


1.2.2 risorse utilizzate con un rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato:


-          almeno 35 mesi di impegno nel quinquennio (1° gennaio 2014 – 31 dicembre 2018), o almeno 21 mesi di impegno nel triennio (1° gennaio 2016 – 31 dicembre 2018), all’interno delle Testate e sulle attività/ prestazioni di cui all’Allegato 1. Saranno considerati utili ai fini del computo dei predetti periodi di impegno anche gli eventuali periodi fuori contratto se coperti da indennità di maternità come attestata dalla relativa domanda Inps;


-        retribuzione media nei citati periodi di riferimento (quinquennio/triennio) inferiore a euro 80.000 lordi risultante da tutti i contratti stipulati.

 


1.2.3  risorse utilizzate con contratti di lavoro autonomo:


-          almeno 35 mesi di impegno nel quinquennio (1° gennaio 2014 - 31 dicembre 2018) o almeno 21 mesi di impegno nel triennio (1° gennaio 2016 - 31 dicembre 2018), all’interno delle Testate e sulle attività/ prestazioni di cui all’Allegato 1. Saranno considerati utili ai fini del computo dei predetti periodi di impegno anche i periodi fuori contratto se coperti da indennità di maternità come attestata dalla relativa domanda Inps;


-        compenso medio nei citati periodi di riferimento (quinquennio/triennio) inferiore a euro 80.000 lordi – al netto dei rimborsi spese – risultante da tutti i contratti stipulati, anche per periodi sovrapposti, e dalle relative varianti per ciascun anno.

 


Con riferimento ai lavoratori che siano stati impegnati con diverse “forme” contrattuali o nei diversi ambiti produttivi di cui ai punti 1.1 e 1.2, il raggiungimento dei mesi di utilizzazione previsti per l’accesso all’iniziativa di accertamento sarà calcolato in base alla somma di tutti i periodi lavorati nelle diverse forme contrattuali e/o nei diversi ambiti produttivi, che dovrà fornire un risultato di almeno 35 mesi di impegno nell’ambito del quinquennio 1° gennaio 2014 - 31 dicembre 2018 o di almeno 21 mesi di impegno nel triennio 1° gennaio 2016 - 31 dicembre 2018.

  

Rai, allo scadere del termine della presentazione delle domande, verificherà l’effettivo possesso dei requisiti dichiarati e comunicherà gli esiti della valutazione di ammissione alla procedura di accertamento sull’Home page del sito www.lavoraconnoi.rai.it. I candidati non ammessi potranno presentare le proprie osservazioni entro il termine di decadenza di 10 giorni dalla data di pubblicazione degli esiti dei giudizi di ammissione secondo le modalità all’uopo indicate.


Si precisa infine che la mancanza anche di uno solo dei requisiti previsti dal presente avviso, accertata in qualsiasi fase dell’iter selettivo fino all’atto dell’assunzione, determinerà l’esclusione dalla procedura di accertamento, se in corso, ovvero dalla graduatoria finale.

 


2 – Modalità di calcolo dei requisiti temporali


Si riportano a seguire i criteri di calcolo:


a)     I giorni di contratto sono solari (giorni effettivi); in caso di sovrapposizione di due o più contratti nello stesso giorno si conteggia un solo giorno;

Es: 1) Contratto dal 1° al 31 ottobre 2018 --> Giorni di contratto = 31


2) Contratto dal 1° al 31 ottobre 2018 + Contratto dal 1° al 10 ottobre 2018 --> Giorni di contratto = 31


b)    Il conteggio per determinare i 35 mesi nel quinquennio o i 21 mesi nel triennio è dato dal seguente rapporto: “giorni contratto / 30”;

Es: 1) Contratto dal 1° ottobre al 30 novembre 2018 --> 61gg / 30gg = 2 mesi e 1 giorno

 


3 – Cause di esclusione


Non potranno partecipare all’iniziativa di accertamento coloro che:


-        pur in possesso dei requisiti di cui al punto 1), abbiano maturato il requisito anagrafico e quello di anzianità assicurativa e contributiva per l’accesso alla prestazione pensionistica di vecchiaia;


-        siano stati licenziati dalla Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. o da un’altra Società del Gruppo per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo;


-        siano nella situazione in cui sia intervenuta la risoluzione del contratto di lavoro autonomo per grave inadempimento del collaboratore.

 


4 – Domanda di ammissione


Per poter inviare la domanda di ammissione è necessario:


-        Registrarsi al sito www.lavoraconnoi.rai.it e/o effettuare la Login con le proprie credenziali;


-        Aderire all’iniziativa cliccando su “AVVISO DI ACCERTAMENTO INTERNO PER GIORNALISTI 2019”;


-        Compilare i form richiesti;


-        Confermare l’adesione all’iniziativa;


-        Verificare la ricezione di un messaggio di posta elettronica, generato in modo automatico dalla casella di posta elettronica accertamentogiornalisti2019@rai.it, a conferma dell’avvenuta acquisizione della candidatura.

 


L’adesione all’iniziativa da parte dell’interessato dovrà essere completata entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 15 gennaio 2020.


Chi avesse già inserito il proprio CV sul sito www.lavoraconnoi.rai.it deve aderire all’iniziativa compilando comunque il form on line dedicato (cliccando su “AVVISO DI ACCERTAMENTO INTERNO PER GIORNALISTI 2019”).


Le domande pervenute in formato e/o con mezzo diverso da quanto sopra riportato (es. in formato cartaceo, etc.) e/o al di fuori dell’arco temporale indicato, saranno considerate irricevibili e non potranno in alcun modo essere prese in considerazione.


In caso di significativa e prolungata indisponibilità del sistema informatico nel corso del termine di presentazione delle domande, Rai comunicherà ai candidati le determinazioni adottate in ordine alle modalità di presentazione della candidatura mediante avviso sul portale.


Nella sezione “Domande frequenti” del sito www.lavoraconnoi.rai.it sono disponibili specifiche istruzioni per procedere alla domanda di iscrizione.


La domanda di ammissione on line deve essere compilata in tutte le sue parti e ad essa devono essere allegati:


-       il file “Dichiarazione rapporti di lavoro con Rai” scaricabile dal form di adesione on line in formato .xls (allegarlo in formato .pdf);


-       un curriculum in formato europeo (europass) aggiornato con fotografia (in formato .pdf);


-       copia del tesserino oppure copia del certificato di iscrizione all’albo dei giornalisti professionisti (in formato .pdf).

 


Solo ove siano stati dichiarati nella domanda di ammissione periodi di maternità fuori contratto:


-       copia della domanda INPS di maternità (in formato .pdf).


Il candidato interessato a svolgere la prova facoltativa (di cui al Punto 6) dovrà necessariamente esprimere tale scelta nella fase di adesione all’iniziativa. Non potranno essere prese in considerazione richieste di partecipazione alla prova facoltativa formulate in fasi successive a quella di adesione.


Non sono ritenute valide le autocertificazioni.

 


5 – Comunicazioni


Tutte le comunicazioni con i candidati avverranno esclusivamente per e-mail utilizzando il recapito di posta elettronica indicato in sede di invio della propria candidatura, sia durante tutto il processo selettivo sia durante la successiva fase precontrattuale.


Gli esiti di ammissione alle fasi successive ed i risultati delle prove sostenute saranno pubblicati sull’Home Page del sito www.lavoraconnoi.rai.it .

 


6 – Articolazione della procedura di accertamento

 


Prove obbligatorie:


-       redazione e lettura di un testo giornalistico destinato alla TV o RF su un argomento proposto al candidato dalla Commissione Esaminatrice (fino a 30 punti);


-       prova di valutazione della capacità di utilizzo del Web e dei Social Network (fino a 15 punti);


-       colloquio orientato alla valutazione del curriculum professionale (fino a 35 punti).

 


Prova facoltativa:


-       prova di realizzazione di prodotti giornalistici su un tema fornito dalla Commissione Esaminatrice, con l’ausilio di strumenti informatici utili all’elaborazione e al preassemblaggio di contenuti audio e video. Le immagini, le interviste, le agenzie saranno fornite dalla Commissione Esaminatrice (fino a 10 punti).


Tale prova potrà essere svolta solo qualora in fase di adesione all’iniziativa il candidato abbia espressamente indicato il proprio interesse a svolgerla. Non potranno essere prese in considerazione richieste di partecipazione alla prova facoltativa formulate in fasi successive a quella di adesione.

 


7 – Commissione Esaminatrice


I candidati saranno valutati da una Commissione Esaminatrice nominata da Rai.

 


8 – Graduatoria finale


La graduatoria finale terrà conto del punteggio conclusivo espresso in novantesimi formato dalla somma tra il punteggio ottenuto nelle prove obbligatorie e l’eventuale punteggio conseguito nella prova facoltativa.


La suddetta graduatoria avrà validità per due anni dalla data di pubblicazione.


Le risorse individuate dall’accertamento saranno distribuite in due tranche di assunzioni così ripartite secondo l’ordine di punteggio conseguito:


-        la prima tranche di 125 risorse verrà assunta nel corso della stagione produttiva 2020/2021;


-        la seconda tranche composta delle restanti risorse, fino a concorrenza di ulteriori 125 unità, verrà assunta nella stagione produttiva 2021/2022.


In caso di rinunce o di esclusioni (per sopravvenuta mancanza di requisiti) dei candidati rientranti nella graduatoria finale, si attingerà dalla predetta graduatoria per scorrimento secondo l’ordine di punteggio, fermo restando il numero complessivo di assunzioni fissato a 250 unità. Qualora più candidati risultino in posizione di ex aequo, verrà data preferenza al candidato più giovane di età.


L’accettazione da parte dell’interessato dovrà pervenire all’Azienda nei tempi e nelle forme definiti in fase di proposta di assunzione.


Il rifiuto o la mancata accettazione della proposta di assunzione come formulata dall’Azienda determinerà l’automatica esclusione dalla graduatoria e la rinuncia definitiva all’iniziativa in questione. 

 


9 – Disposizioni finali

 

La formalizzazione dell’impegno contrattuale avverrà mediante sottoscrizione in sede sindacale di un verbale di conciliazione ex articolo 2113 c.c. nel quale gli interessati dichiarino di non aver null’altro a pretendere in relazione all’attività pregressa.


Per coloro che hanno un contenzioso pendente con l’Azienda la relativa rinuncia sarà condizione obbligatoria per l’assunzione.


In particolare:


-       per le risorse impegnate dall’Azienda con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato con altra qualifica verrà prevista l'assunzione con contratto a tempo indeterminato in qualità di redattore;


-       per le risorse impegnate dall’Azienda con contratti a tempo determinato o di lavoro autonomo, si procederà, compatibilmente con la vigente normativa in materia di contratti a tempo determinato, alla stipula di un contratto a termine con qualifica di redattore di durata annuale, con impegno - alla scadenza - alla successiva assunzione a tempo indeterminato.


L’assunzione sarà condizionata al possesso dei requisiti di partecipazione indicati al Punto 1 ed all’insussistenza delle clausole di esclusione di cui al Punto 3 del presente Avviso, nonché al mantenimento dei requisiti professionali di legge.


Ai partecipanti non spetta alcun rimborso per le spese di viaggio e di soggiorno eventualmente sostenute durante l’intera iniziativa.


Come previsto dal Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione di Rai S.p.A. 2019-2021 all’atto dell’assunzione i candidati saranno chiamati a dichiarare formalmente l’insussistenza di situazioni di conflitto di interesse e incompatibilità o di dichiarare le situazioni di conflitto di interesse e di incompatibilità anche potenziali.

 

 

 

 

 

ALLEGATO 1


Elenco tipologia attività per le risorse utilizzate con un rapporto di lavoro subordinato

 

REDAZIONE DESK 

AUTORE TESTI 

CONDUTTORE/PRESENTATORE 

COLLABORATORE TESTI 

INVIATO 

VIDEOMAKER 

 

Elenco prestazioni incluse per le risorse impegnate con contratto di lavoro autonomo

 

Codice

Prestazione

760

AUTORE TESTI CREATIVI NO VIDEO/VOCE 

763

AUTORE TESTI CREATIVI SI VIDEO/VOCE 

764

AUTORE TESTI ESPOSITIVI SI VIDEO/VOCE 

761

AUTORE TESTI ESPOSITIVI NO VIDEO/VOCE 

726

ESPERTO ARTISTICO 

724

ESPERTO LETTERARIO E ARTI FIGURATIVE 

725

ESPERTO TECNICO SCIENTIFICO 

100

PRESENTATORE/INVIATO 

200*

REGISTA/VIDEOMAKER 

 

(*) Con esclusivo riferimento alla prestazione di videomaker

 

 

 

ALLEGATO 2

 

 

PROGRAMMI 2014


RAI UNO 

L'ARENA 

PETROLIO 

PORTA A PORTA 

UNOMATTINA 

VITA IN DIRETTA 

A SUA IMMAGINE 

 

RAI DUE 

I FATTI VOSTRI 

VIRUS 

2 NEXT ECONOMIA E FUTURO 

 

RAI TRE 

AGORA' 

BALLARO' 

CHE TEMPO CHE FA 

CHI L'HA VISTO 

DIECI COMANDAMENTI 

IN 1\2 ORA 

MI MANDA RAI TRE 

MILLENNIUM 

PANE QUOTIDIANO 

PRESA DIRETTA 

REPORT 

STORIE MALEDETTE 

TELECAMERE 

UN GIORNO IN PRETURA 

 

RADIO DUE 

UN GIORNO DA PECORA 

CATERPILLAR 

 

RADIO TRE 

TUTTA LA CITTA' NE PARLA 

RADIO3 MONDO 

 

 

PROGRAMMI 2015


RAI UNO 

L'ARENA 

PETROLIO 

PORTA A PORTA 

UNOMATTINA 

VITA IN DIRETTA 

A SUA IMMAGINE 

 

RAI DUE 

I FATTI VOSTRI 

VIRUS 

2 NEXT ECONOMIA E FUTURO 

 

RAI TRE 

47 35 PARALLELO ITALIA 

AGORA' 

BALLARO' 

CHI L'HA VISTO 

DIECI COMANDAMENTI 

IN 1\2 ORA 

MI MANDA RAI TRE 

PRESA DIRETTA 

REPORT 

UN GIORNO IN PRETURA 

CHE TEMPO CHE FA 

PANE QUOTIDIANO 

IL POSTO GIUSTO 

 

RADIO DUE 

UN GIORNO DA PECORA 

CATERPILLAR 

 

RADIO TRE 

TUTTA LA CITTA' NE PARLA 

RADIO3 MONDO 

 

 

PROGRAMMI 2016


RAI UNO 

COSE NOSTRE 

L'ARENA 

PETROLIO 

PORTA A PORTA 

STORIE VERE 

UNOMATTINA 

A SUA IMMAGINE 

VITA IN DIRETTA 

 

RAI DUE 

I FATTI VOSTRI 

NEMO NESSUNO ESCLUSO 

TABLOID 

VIRUS 

2 NEXT ECONOMIA E FUTURO 

 

RAI TRE 

AGORA' 

BALLARO' 

CARTABIANCA 

CHE TEMPO CHE FA 

CHI L'HA VISTO 

DIECI COMANDAMENTI 

FUORI ROMA 

IN 1\2 ORA 

INDOVINA CHI VIENE A CENA 

ISLAM ITALIA 

MI MANDA RAI TRE 

PANE QUOTIDIANO 

POLITICS 

POSTO GIUSTO 

PRESA DIRETTA 

QUANTE STORIE 

REPORT 

STORIE MALEDETTE 

UN GIORNO IN PRETURA 

TUTTA SALUTE 

 

RADIO DUE 

UN GIORNO DA PECORA 

CATERPILLAR 

 

RADIO TRE 

TUTTA LA CITTA' NE PARLA 

RADIO3 MONDO 

 

 

PROGRAMMI 2017


RAI UNO 

CHE TEMPO CHE FA 

L'ARENA 

PETROLIO 

PORTA A PORTA 

STORIE ITALIANE 

STORIE VERE 

A SUA IMMAGINE 

UNOMATTINA 

VITA IN DIRETTA 

COSE NOSTRE 

 

RAI DUE 

I FATTI VOSTRI 

NEMO NESSUNO ESCLUSO 

NIGHT TABLOID 

TABLOID 

 

RAI TRE 

AGORA' 

CARTABIANCA + CARTA BIANCA A COLORI 

CHE TEMPO CHE FA 

CHI L'HA VISTO 

DIECI COMANDAMENTI 

FUORI ROMA 

IN 1\2 ORA 

INDOVINA CHI VIENE A CENA 

MI MANDA RAI TRE 

MONDO NUOVO 

OPERAI 

OPINIONE PUBBLICA 

POSTO GIUSTO 

PRESA DIRETTA 

QUANTE STORIE 

REPORT 

STORIE MALEDETTE 

UN GIORNO IN PRETURA 

TUTTA SALUTE 

 

RADIO DUE 

CATERPILLAR 

 

RADIO TRE 

TUTTA LA CITTA' NE PARLA 

RADIO3 MONDO 

 

 

PROGRAMMI 2018


RAI UNO 

CHE TEMPO CHE FA 

COSE NOSTRE 

PETROLIO 

PORTA A PORTA 

STORIE ITALIANE 

UNOMATTINA 

A SUA IMMAGINE 

VITA IN DIRETTA 

 

RAI DUE 

I FATTI VOSTRI 

KRONOS 

NEMO NESSUNO ESCLUSO 

NIGHT TABLOID 

POPOLO SOVRANO 

POVERA PATRIA 

 

RAI TRE 

AGORA' 

CARTABIANCA + CARTA BIANCA A COLORI 

CHI L'HA VISTO 

DIECI COMANDAMENTI 

IN 1\2 ORA 

INDOVINA CHI VIENE A CENA 

LA DIFESA DELLA RAZZA 

MI MANDA RAI TRE 

PRESA DIRETTA 

REPORT 

STORIE MALEDETTE 

UN GIORNO IN PRETURA 

POSTO GIUSTO 

QUANTE STORIE 

TUTTA SALUTE 

 

RADIO DUE 

CATERPILLAR 

 

RADIO TRE 

TUTTA LA CITTA' NE PARLA 

RADIO3 MONDO